Tutte pazze per i saldi People crazy for sale

d116472bf484363b61319d344c98bd0c

Frenesia, fervore, stati d’ansia e attacchi di panico … tranquille nessuna malattia, non è il nuovo male del secolo ma semplicemente quello che accade ad ogni donna all’apertura della prima mattina di saldi.

“Al via dunque i saldi invernali “

keep-calm-and-corri-iniziano-i-saldi

Il piano d’attacco parte già il 1 gennaio, finite le grandi abbuffate, l’unico pensiero che ci attanaglia è rivolto ai saldi …. allora ci si prepara già la sera prima: si va a letto presto, ehhh vorrei anche vedere bisogna alzarsi ben riposate per affrontare le guerre puniche, perché il primo giorno di saldi è un affronto all’ultimo sangue … spinte, strattonate e salto in lungo … non sottovalutate nemmeno il fatto che bisogna aver lavorato bene in palestra per tutto l’autunno, ci attendono grandi prestazioni fisiche e mi raccomando scarpe basse perché ci sarà da camminare e ci saranno lunghe attese. Siete pronte alle 2,5 ore in coda alle casse da Zara ?

10888050_10204614674720198_1805869596_n

Armatevi di pazienza, tanta pazienza e aggiungerei anche “santa“, però se avete seguito tutti questi consigli a fine giornata potreste ritrovarvi stese sul vostro divano sommerse da pacchi e pacchettini, sicuramente con i piedi e i polsi doloranti, ma con un sorriso a 32 denti, e chi ce lo toglie più?!? Almeno per i prossimi 10 giorni …. ehmmm forse anche meno, dipende da quando vi arriverà l’estratto conto della carta di credito, considerando che il mio arriva attorno al 7 avrò davanti a me pochi giorni di gloria ! Sigh !!!

10899644_10204614680400340_516129767_n

Bisogna dire che negli ultimi anni però, causa la crisi di mercato che ha colpito tutti i settori, queste scene apocalittiche si vedono sempre meno e spesso i saldi si rivelano un flop !!!

Da qualche anno non vanno più in onda al tg i servizi con le code interminabili in via Montenapoleone e in via dei Condotti davanti a Gucci o Luis Vuitton, insomma ci lasceremo sorprendere.
Come consiglio personale mi sento di dirvi di concentrare la scelta sui capispalla, le scarpe e qualche borsa griffata, che generalmente sono i “pezzi” dei quali non ci si pente di aver acquistato nemmeno l’anno prossimo.

Buoni saldi a tutti!

d116472bf484363b61319d344c98bd0c

Hurry, fervor, anxiety and panic attacks … don’t worry no disease, not the new evil but simply what happens to every woman at the opening of the first morning during sale.

“Start winter sale”

keep-calm-and-corri-iniziano-i-saldi

A perfect plan start already January 1st, just after binges, the only thought is sale …. get ready the night before… sleep well and be refreshed to win the war of sale … pushing, jerking, and long jump … also better if you’re trained and I recommend flat shoes because you will be walking and there be long waits. Are you ready to 2.5 hours at Zara?

10888050_10204614674720198_1805869596_n

Arm yourself with patience, lots of patience and also “holy” patient, but if you follow all these pillows at the end of the day you may find on your couch many packets, maybe with itchy feet, but with a big smile. At least for the next 10 days …. ehmmm maybe even less, depending on when you’ll recieve your credit card bill, considering that my arrived around 7th I’ve only a few days of glory! Sigh !!!

10899644_10204614680400340_516129767_n

In recent years, however, due to the crisis in almost all sectors, these apocalyptic scenes are seen less and less often and sales become a flop !!!

No longer queue shown on TV from Montenapoleone or Condotti Street in front of Gucci or Louis Vuitton, in short.
I would tell you to focus on outerwear, shoes and some branded bag, which usually are the “pieces” of which can be good even for next year.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

RelatedPost

More from Manuela

Caro Babbo Natale …Dear Santa…

Tra una tazza fumante di the mela e cannella che mi scalda...
Read More

4 Comments

Commenti

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"