Home Tags Articoli taggati con "colori"
Tag:

colori

Duccio-Venturi

Duccio Venturi invade Parigi con i colori della sua leggerezza

Duccio-scarpa-nera

Il colore non lo spaventa e nella sua visione creativa è la punta di diamante, il concept di allegria e fantasia su cui si fonda l’intero progetto di Duccio Venturi.

Osservandole ci si chiede, dunque, sono solo scarpe destinate a vivere per terra, nella parte più estrema della persona?

Non sono solo scarpe ma elementi di sogno, farfalle leggere che determinano uno stile.

Duccio-scarpa-rosa

Duccio, infatti, dopo aver testimoniato un talento e una maestria artigianale, crea capolavori con la seta, il crepe, la pelle morbidissima, la pelliccia, con ricami e Svarowsky, impunture e lacci, strisce rigide e nastri, lasciando scorgere anche un ricco insieme di materiale dove lo studio della leggerezza è il fil rouge che domina il suo progetto che mette in evidenza la sua artigianalità creativa che si connota per un particolare accento poetico.

Il segno distintivo della sua collezione, attraverso varie forme di lettura, resta  la leggerezza che, vero e proprio paradigma di Duccio Venturi, evidenzia i suoi elementi progettuali più innovativi e le sue, infinite e seducenti, interpretazioni.

[separator type=”thin”]

Crediti ph: Edoardo Tranchese

Press: Cristina Vannuzzi

www.duccioventuri.com

Paris: ANNEMARIE T
6 rue Pierre Lescot,
75001 Paris
Mob. 0033680709931
Phone.
0033144825936
consultancy@annemarie-t.fr

0 FacebookTwitterPinterestEmail
Party-Briccola

BRICCOLA FASHION PARTY

di Sara

BRICCOLA, giovanissimo brand italiano, nato nel 2012 dall’idea di alcuni amici di Padova, presenta il bracciale dell’estate 2015.

briccola

Il brand sarà lanciato ufficialmente con un BRICCOLA FASHION PARTY, mercoledì 17 Giugno, dalle 19.00, nell’esclusiva cornice de Lo Spumantino al Pontevecchio, la Lounge del Castello di Verrazzano, azienda storica del Chianti Classico.

Nella settimana più cool e glamour di Firenze, quando la città diventa “capitale” internazionale dell’abbigliamento ed accessori uomo, con Pitti Uomo 88, Briccola farà parlare di sé…

BRICCOLA: un bracciale creato assemblando cima (corda) nautica colorata ad un “grillo”, questo il termine del gancio briccola-neroutilizzato sulle imbarcazioni per tenere le vele in tensione. Briccola racconta una storia. Una storia fatta di legami, di amicizia e di rispetto. Briccola unisce, rafforza legami già esistenti e ne crea di nuovi.

“Sono un bracciale semplice, fatto di corda nautica legata ad un grillo, questo il termine tecnico ad indicare il gancio utilizzato sulle imbarcazioni per tenere le vele in tensione. Sono colorato, di quei colori che ti conquistano perché ti ci riconosci subito come allo specchio. Riesco a catturare tutti, non mi indossa mai una persona sola”.

briccola-gialloSul Lungarno di Firenze, sarà presentata la collezione Spring-Summer 2015: 11 bracciali, ciascuno con il nome di un vento…11 bracciali Made in Italy e fatti rigorosamente a mano.

Per l’occasione, sarà presentata, al pubblico, in anteprima la prima Briccola Bag.briccola-verde

Una borsa in sacco di juta, ideale per la spiaggia ma anche per la città…Seguendo il mood dei bracciali, la bag , è impreziosita da bellissime corde colorate e dall’immancabile “Grillo”.

0 FacebookTwitterPinterestEmail

Flower power

di Manuela

Al solo sentire pronunciare queste due paroline è già un esplosione di colori.

joanna-halpin-1970s-style10

IMG_7708m

La primavera è finalmente arrivata e la nuova stagione porta con sè anche nuovi trend…

Uno su tutti i distingue per l’appunto il ritorno in auge dei mitici anni ’70.

lovethispic.com

IMG_5346

Fiori, fiori di campo e margheritine contagiano gonne, camicette, giacche e abitini .

Vedremo sbocciare  fiori su borse e accessori per capelli e spopoleranno le mitiche coroncine di fiori in pieno stile hippie.

IMG_1165

Frange e pantaloni a zampa saranno un assoluto must have dell’estate!!!

IMG_5817 Foto-24

e via libera allo spirito libero racchiuso in ognuna di voi…

_MG_8274m

che sia uno spirito  romantico , spirituale, naif o anche un pò aggressive… troverete tutte spazio in questo trend… basterà giocare con la moda senza prendersi troppo sul serio… e l’estate è proprio il periodo giusto per farlo… Sole, caldo, mare, colori… giornate che si allungano e la voglia infinita di stare all’aria aperta…

19269-Beautifiul-Boho-Style                  IMG_5772

Per chi assolutamente non riesce a vedersi con un pantalone a zampa ci sarà l’imbarazzo della scelta tra abitini  romantici, leggeri e svolazzanti, gonne lunghe magari abbinate a crop top e gilet in macramè o scamosciati con le frange… zeppe, sandali alla schiava e stivali in camoscio a completare l’ opera.

joanna-halpin-1970s-style04

Insomma… sbizzarrite pure la #figliadeifiori che c’è in voi.

Manuelita

IMG_5291


0 FacebookTwitterPinterestEmail
primavera

Primavera

di Michela

E’ il periodo dell’anno che preferisco (nonostante l’allergia) perchè è l’avvento della bella stagione, del caldo, dell’estate, dei colori, dei profumi.

Il sole inizia a scaldare di più e le giornate più luminose e lunghe.

Ed è proprio in questi momenti che è piacevole soffermarsi sui dettagli, lasciandosi ispirare, riflettendo e godendosi l’effervescenza delle nuove idee.
Per questo motivo questo post sarà una raccolta di scatti nel quale perdersi un momento e pensare, lasciandosi guidare… un omaggio alla primavera.

coccinellaamacaciliegiocreativitàbibite-fruttacoloricopertina-bicifamigliapic-nicinfraditoescursioni-bicifragoleleggere-librogelatoRelax-timesottobicchieri_riciclo_creativosogniriciclo-creativo-tasche-dei-jeanssolefruttatulipanisilenzioPRIMAVERA-uccellinirelax

coccinellaamacaciliegiocreativitàbibite-fruttacoloricopertina-bicifamigliapic-nicinfraditoescursioni-bicifragoleleggere-librogelatoRelax-timesottobicchieri_riciclo_creativosogniriciclo-creativo-tasche-dei-jeanssolefruttatulipanisilenzioPRIMAVERA-uccellinirelax

0 FacebookTwitterPinterestEmail

Mi sono imbattuta nelle creazioni di Linda Awuku in maniera del tutto casuale, in verità stavo cercando tutt’altro… ma non ho potuto fare a meno di soffermarmi a guardare le sue meravigliose opere.

Utilizza materiali che normalmente non sono considerati pregiati e li fa diventare un’architettura strabiliante.

Curati nei minimi dettagli, elaborati ed eccentrici… tutti i suoi “gioielli” sono estremamente sofisticati e imponenti ma ricordano qualcosa di soffice, fragile, delicato.

Questa giovanissima designer, da poco laureata al  London College of Fashion, ha tutte le carte in regola per farsi notare a livello internazionale e conquistare anche la clientela più esigente.


0 FacebookTwitterPinterestEmail